giovedì 21 agosto 2014

Come combattere la depressione con i pomodori ripieni! ;)




In quale parte dell'Italia vi trovate? In quella dove l'estate esiste davvero, o nella parte dove è già arrivato l'autunno? Io, data la mia enorme fortuna, mi trovo nella zona delle piogge e del cielo grigio. Ed è anche la prima estate in cui resto a Trento, di solito torno a casina, in Puglia! (dove c'è caldo)

Ma come mai sei rimasta a Trento? Mi chiederete! Ebbene, sto "scrivendo" la mia tesi magistrale, ed ho deciso di rintanarmi nella solitudine e depressione trentina di agosto, in modo tale da studiare molto ma molto di più di quanto avrei fatto a casa! 

Risultato? Con il tempo incerto e la penuria di facce amiche, mi sono depressa così tanto che:

- ho studiato poco,
- ho mangiato moltissimo,
- ho convinto i miei a venirmi a trovare! Li aspetto in trepidante attesa!! :)

A questo punto ho pensato di riprendere in mano il blog... e mi sono anche appena ricordata che il 17 agosto era il compleanno di questo mio spazietto ormai abbandonato! Dovremo festeggiare! Lo giuro!

Visto che il tempo lo permette ho pensato bene di accendere il forno e di preparare questi pomodori ripieni che adoro alla follia! La ricetta è di Alex (una delle mie blogger preferite, ma questo si sapeva già!) e l'ho già fatta moltissime volte! Ho apportato solo una minuscola modifica! La ricetta è identica! Solo che le dosi sono per una persona sola! ;)

Ma vediamo gli ingredienti!








Preriscaldiamo il forno a 180 gradi.

A due dei pomodori togliamo la parte di sopra, li svuotiamo e mettiamo l'interno da parte. Il terzo pomodoro, invece, lo tagliamo a pezzetti e poi frulliamo il tutto insieme all'interno dei due pomodori, al basilico, all'olio ed al sale.
Avremo una salsina profumatissima, dove metteremo i 4 cucchiai di riso.



Mentre il riso fa amicizia con la nostra salsina, noi possiamo foderare una teglia con la carta forno, tagliare a spicchi le patate, metterle nella teglia condendole con olio e sale e solo a questo punto possiamo riempire i pomodori svuotati con la salsa!

Quella che avanza distribuitela pure sulle patate! Sono il tocco chic! ;)

Facciamo cuocere in forno a 180 gradi per un'oretta.


La coccola perfetta per una serata solitaria! ;) 

lunedì 30 giugno 2014

Sharing day: welcome to Liekeland! :)

Finalmente ho trovato un po' di tempo da dedicare al blog! Sono seduta al tavolo della cucina, mentre inalo un medicinale vaporizzato dall'aerosol... ebbene si, mi sono ammalata di nuovo! O forse non sono mai guarita da più di un mese a questa parte! Ormai tossisco come un fumatore incallito! :) Quindi, mentre respiro roba chimica, ho deciso di riprendere in mano la rubrica "Sharing day" e parlarvi di una illustratrice, Lieke, e dei suoi disegni! :)


Lieke vive in una casina deliziosa, insieme al suo ragazzo ed al suo gatto! La casa è circondata da un giardino, che hanno trasformato in un bellissimo orto! Ecco, provo un po' di sana invidia, perché il mio orto è molto piccolo, visto che ai miei vicini di casa da fastidio vedere piante di patate o di pomodori... non è molto chic per loro! :/



Lieke, invece, ha fatto dell'orto una filosofia di vita, e i suoi disegni sono pieni di piante... 

... e di strani animali vestiti come persone...

Adoro i paesaggi che disegna, i colori che utilizza, mi regalano un senso di pace!  


     
Per conoscere meglio questa illustratrice ed immergervi nei mondi fantastici che disegna con le sue matite colorate, non vi resta che andare sul suo blog qui!:) 

Buon lunedì a tutti!!!

    

domenica 4 maggio 2014

Tortini veg al cioccolato! :)

Questo è un post velocissimo, giusto il tempo di condividere con voi questa ricettina semplicissima, perfetta per quei momenti in cui ti assale una voglia irrefrenabile di cioccolato! :) Le dosi sono per due persone, io e Gio le abbiamo pappate proprio ieri pomeriggio, quando ci siamo resi conto di non avere un dolce per il dopo pranzo! In meno di 20 minuti ho preparato queste due delizione tortine... ecco le dosi!

(io uso il dosatore americano in Tbsp, le dosi sono in volume non in grammi!)

- 2 Tbsp di latte di riso (o quello che vi piace di più),
- 2 Tbsp di margarina vegetale (o burro se preferite),
- circa 50 grammi di cioccolato fondente,
- 3 Tbsp di zucchero di canna,
- 6 Tbsp di farina,
- mezza bustina di lievito vanigliato.

Prendiamo una ciotolina (tipo quelle che si usano per mangiare i cereali) e ci mettiamo dentro margarina e più della metà del cioccolato fondente, e li facciamo sciogliere nel microonde per circa 60 secondi. Se il cioccolato non si è sciolto non fa nulla, basta girare bene il composto e con il calore della margarina finirà di sciogliersi. 
A questo punto aggiungiamo il latte, lo zucchero (mescoliamo bene), la farina setacciata ed il lievito (anche lui setacciato). Alla fine aggiungiamo il cioccolato avanzato a pezzettini.

Prendiamo due cocottine, le imburriamo (io ho usato la margarina anche qui)e ci versiamo il composto in parti uguali. 

Lasciamo cuocere per circa 15 minuti in forno già caldo a 180 gradi (ma se volete che restino più crude all'interno potete lasciarle di meno) e le servite calde accompagnate da frutta oppure da un bel gelato alla vaniglia! ;)

Che dire, buona domenica a tutti!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...