giovedì 14 aprile 2011

Biscotti all'olio d'oliva che si sentono come quelli al burro, e fanno bene!:D



Quando sono finita sul post di Giulia sui biscotti all'olio d'oliva non potevo credere ai miei occhi! Il problema di noi intolleranti al lattosio è che siamo costretti ad eliminare il burro dalla nostra dieta (per quanto possa essere buono è davvero difficile da digerire) e sostituirlo a volte è un'impresa ardua! La margarina ha i suoi pro e i suoi contro: come surrogato del burro ci sta, ma fino ad un certo punto, e poi bisogna stare attenti a cosa ci mettono dentro! Sembra che non faccia poi così bene... In più, non so voi, ma io ho difficoltà ad impastare biscotti e frolla con la margarina, che si scioglie da tutte le parti e mi vengono solo crisi di nervi dove vorrei buttare la  pasta nella pattumiera e guardarla dall'alto in basso con gli occhi fiammeggianti e un ghigno sulla faccia! Non scherzo, quando la frolla non mi esce per colpa della margarina che non si solidifica come il burro mi vengono delle crisi che è meglio starmi lontana!:D Giulia propone una versione di biscotti con l'olio facilitata! Si tratta di fare una specie di maionese con le uova e l'olio! Non fate facce strane, è un'idea geniale! Se andate a leggere il suo post troverete i consigli sulle proporzioni da seguire!

Quindi immaginate la gioia e lo stupore che ho provato nel leggere il post in questione! Prima di tutto perché Giulia spiega alla perfezione cosa fare, e poi perché l'impasto che ne è venuto fuori non solo era maneggevolissimo, ma anche buono buono! I biscotti ce li siamo mangiati uno dopo l'altro, perché erano friabili e gustosi! In più l'olio nell'impasto (quello buono ovviamente, io uso il nostro della campagna pugliese) da un sapore ai biscotti inimitabile, qualcosa che si avvicina al fruttato e al fresco. 

Inoltre chi lo ha detto che i biscotti all'olio d'oliva siano solo per gli intolleranti al lattosio? Il burro è un grasso animale che non fa bene se usato in eccesso, ed ora che si avvicina la bella stagione (la prova costume è alle porte!), fa bene mangiare biscotti più sani, anche se buonissimi!

Insomma vi ho convinti a rifare questi biscotti a prescindere dalle vostre intolleranze al lattosio?:D Spero di si, perché ne vale proprio la pena! Gli ingredienti li ho modificati leggermente, invece il procedimento è identico!

Ingredienti per una quarantina di biscotti (a Giulia ne sono usciti di più, forse io li ho fatti più spessi dei suoi):

300 grammi di farina 00,
200 grammi di farina di farro,
200 grammi di zucchero,
la scorza grattugiata di una arancia,
una bustina di vanillina,
un pizzico di sale,
250 grammi di olio extravergine di oliva,
50 grammi di acqua,
3 tuorli.

Preparazione:
setacciamo la farina 00 e quella di farro sulla spianatoia e facciamo la classica fontana. Al centro mettiamo lo zucchero, la scorza dell'arancia, la vanillina e il pizzico di sale.

Nel frullatore mettiamo i tuorli e  l'acqua e cominciamo a frullarli versando l'olio a filo. Dopo qualche minuto vedrete che si è formata una maionese!:D

Mettiamo la maionese al centro della fontana e cominciamo ad impastare partendo dal centro, fino ad incorporare tutti gli ingredienti e ad ottenere una palla omogenea che metteremo a riposare in frigo per circa 30 minuti.

Passati i 30 minuti la tiriamo fuori e la stendiamo su di una superficie leggermente infarinata fino a raggiungere uno spessore di circa 5 mm. Tagliamo dei rettangoli e foriamo la superficie dei biscotti con una forchetta. Vanno cotti su carta da forno a 180 gradi per circa 15 minuti. Poi lasciateli raffreddare, perché appena tolti dal forno sembreranno un po' morbidi!

Andrebbero conservati in una scatola di latta, ma i miei sono finiti molto prima!:D Avete presente i biscotti inglesi friabili al burro? Ecco, la sensazione è quella! Provateli e fatemi sapere!





25 commenti:

  1. Ma che belli questi biscotti, io a volte li faccio con l'olio di arachidi e mi piacciono molto! ciao

    RispondiElimina
  2. Beh che dire l'aspetto è veramente goloso, io li divorerei al volo! inoltre sono utili anche per le persone con problemi di colesterolo alto...Sono buoni e non fanno male, che si può volere di più?! Bacioni!

    RispondiElimina
  3. Sono venuti perfetti.

    complimenti.

    vado a leggere il post.

    RispondiElimina
  4. ohhhh ma che belli questi biscottini! In effetti è strana l'idea dell'olio, ma vale la pena di provare! Grazie

    RispondiElimina
  5. Sono stupendi questi biscottini....diciamo un ottima variante per le solite frolle noiose!!!Brava!!!^^
    Flavia

    RispondiElimina
  6. sono davvero bellini e credo anche il sapore devono essere buonissimi...brava..
    by lia

    RispondiElimina
  7. che belli,cercavo appunto una riceta di biscotti senza burro per un'amica!!

    RispondiElimina
  8. wow! son perfetti, guarda che linea netta che hanno!! grazie per la fiducia prestata alla ricetta, d'altronde Montersino non sbaglia un colpo! un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Devono essere buonissimi!Da provare ;)

    RispondiElimina
  10. avevo letto di questi biscotti, ottimo stratagemma! dalle foto sembrano deliziosi

    RispondiElimina
  11. Sicuramente da provare!!! bellissimi!!

    Giulia

    RispondiElimina
  12. Accidenti non sbagli un colpo, inoltre già la foto da sola rende i biscotti un capolavoro! Vado a studiarmi la Giulia, intanto grazie per la dritta e per averla così ben confezionata anche per noi che siamo le tue fans!

    RispondiElimina
  13. io ho un amore smisurato per l'evo (in famiglia ne produciamo!) e lo uso al posto del burro quasi sempre :) quindi approvo a pieno la ricetta, anzi domenica li faccio!
    buon we

    RispondiElimina
  14. brava brava brava! anche il nuovo template è molto molto carino!

    RispondiElimina
  15. buoni! con la farina di farro! davvero deliziosi e con una presentazione raffinatissima.

    RispondiElimina
  16. Perfetti questi biscotti!! :D Questo "trucco" di usare dell'uovo con dell'olio l'ho visto su un programma di Luca Montersino, e dopo ho comiciato ad applicarlo a varie ricette! Hai ragione, funziona che è una meraviglia!! :D La farina di farro, poi, la trovo ottima anche per i dolci. Infatti, con la farina di farro e olio d'oliva escono dei dolci golosi ma altrettanto salutari!!! Bravissima!! Buona Domenica delle Palme! :)

    RispondiElimina
  17. @italiansalaatti infatti Giulia di Julskitchen il trucco della "maionese" l'ha preso proprio da un corso fatto da Montersino!:D
    buona domenica delle palme anche a te!

    RispondiElimina
  18. Probabilmente l'ho detto milioni di volte che, da buona Toscana, l'olio d'oliva è il top del top. Per me nei dolci è semplicemente sublime. Se poi l'accostiamo agli agrumi... What else?
    Tantissimi auguri di buona Pasqua!

    RispondiElimina
  19. MERAVIGLIOSI QUESTI BISCOTTI!!!!
    li provo sicuramente!

    RispondiElimina
  20. .. Sono ancora io :)
    Volevo dirti che:

    1. Questi biscotti sono meravigliosi per cui ho deciso di diventare una tua follower per cui
    2. Ho notato che sono la tua 199esima follower!! :)

    Buon weekend!

    RispondiElimina
  21. ...bellissimi!!! Quasi quasi li faccio stasera! Non fa niente se non ho la farina di farro? Posso usare tutta 00?

    RispondiElimina
  22. @ Gabri prova a farli solo con la 00 e dimmi come ti sono venuti!:D sinceramente non ho mai provato!!! baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io metterei anche un poco di lievito!

      Elimina
  23. perchè non mettere un poco di lievito?

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...