lunedì 30 agosto 2010

Gattò o gateau di patate



Questo è uno dei miei piatti preferiti...certo, con la mozzarella filante ha tutto un altro sapore, ma si può rendere buonissimo anche facendo a meno degli odiati alimenti con il lattosio!
In effetti pezzo forte del gattò di patate è proprio il Parmigiano, che con la sua bella stagionatura perde il lattosio e diventa digeribile! Allora usiamolo in quantità industriali!
Oggi poi, faceva anche un pò freddino, e cosa c'è di meglio di un bel gattò di patate caldo caldo e croccante?

Ingredienti per 4 persone:

950 grammi di patate (sono circa 10 patate medie)
200 grammi di prosciutto cotto
pan grattato
parmigiano
2 uova
sale q.b.
olio

Procedimento:

Bollite le patate in acqua salata con la buccia fino a quando, infilzandole con la forchetta, non risultino morbide. Le patate vanno poi scolate, e, una volta raffreddate, vanno schiacciate con lo schiaccia patate e messe in un recipiente abbastanza capiente, dove poi andrete ad aggiungere le due uova, il parmigiano nelle dosi che desiderate, l'olio e il prosciutto cotto tagliato a tocchetti. Mescolate bene il tutto con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo. Prendete un tegame, oliate il fondo, stendete bene il composto ottenuto, versate un altro filo d'olio, schiacciate con le dita per fare dei piccoli crateri sulla superficie, infine spolverate ancora del parmigiano e il pan grattato. (così si forma una bella crosticina).
Cuocete in forno a 250 gradi per 30 minuti circa e servite caldo!



7 commenti:

  1. sud sound syst30 agosto 2010 23:40

    bedda la pitta!

    RispondiElimina
  2. al massimo pizza di patate! buonissima!!

    RispondiElimina
  3. sud sound syst30 agosto 2010 23:43

    su quello siamo tutti d'accordo..

    RispondiElimina
  4. vorrei assaggiare il gattò di patate molto gustoso dopo una sbronza di birroni del picaro!! ti aspettiamo a trento con tante ricette da sperimentare!!

    RispondiElimina
  5. fabione quello del gigione!9 settembre 2010 23:35

    ci ho ripensato! vorrei un gustosissimo tuo gattò di patate dopo la sbronza del picaro, quella del cavour, e quella del distaccamento della casa Nerkie's dopo la parmiggiana appuntata di giusi!!

    RispondiElimina
  6. il "gattò" di patate!! mmmmm mi ricorda la mia infanzia...

    RispondiElimina
  7. Buono ho fatto il gattò con l'Auricchio piccante (quello originale e SOLO QUELLO PICCANTE) che è totalmente privo di lattosio. Non ho la possibilità di fare foto e inviartele ma Ti assicuro che non mi ha fatto rimpiangere per nulla la mozzarella. Prova e fammi sapere. Rossella Rosso.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...