martedì 3 gennaio 2012

Di cozze gratinate, diete e partenze...


La foto delle cozze crude

Prima di tutto buon anno a tutti! Il mio anno è cominciato un po' male grazie all'addio straziante dato alla mia terra natia (la Puglia), alla mia mamma e alla mia sorellina che per fare la dura non mi ha nemmeno salutata!:( Però ho riportato a Trento il mio amato Gipi  (il gatto rosso della foto in basso) che adesso se ne va in giro per casa a strusciarsi ovunque e a spiare tutto lo spiabile!:D L'altra cosa positiva è che non mi è passata la voglia di cucinare e nemmeno di mangiare, non so perché ma quest'anno proprio non mi sento in colpa all'idea di essermi abbuffata! Quindi non comincerò nessuna dieta depurante, ma continuerò a mangiare quello di cui ho voglia! E voi invece come ve la passate? Avete iniziato delle diete o farete come me?:D 
E dopo questa introduzione ecco che arriva la ricetta che ricetta non è: perché se è vero che continuerò a mangiare, è anche vero che non tutto deve essere per forza pesante, quindi vi propongo delle cozze gratinate veloci, leggere e buonissime!:D (senza l'uso dell'uovo per intenderci!:D)

Accendete il forno a 180 gradi e cominciate a pulire le cozze (la quantità decidetela voi, dipende dalla fame e da quanti siete! Di sicuro se ne farete tante non verranno sprecate!), procedimento assai fastidioso. In pratica dovrete mettervi nel lavandino armati di pazienza, coltello e di spugnetta di ferro e cominciare a grattare via tutto lo schifo che trovate sul guscio delle cozze. Quando avrete finito, mettete tutte le cozze (chiuse) in una pentola con coperchio, accendete il fuoco e lasciate cuocere le cozze fino alla loro completa apertura. A quel punto scegliete le cozze più grosse (intendo l'interno :D) e posatele in una teglia da forno l'una accanto all'altra, cospargete poi il tutto con olio d'oliva, pan grattato, sale e prezzemolo, infornate e dopo circa 15 minuti saranno pronte!  Mi raccomando a non farle cuocere troppo sennò si seccano. Le cozze più piccole potete decidere di gratinarle lo stesso, oppure potete pensare di farci uno spaghettino leggero leggero, basterà farle saltare in padella con un po' d'olio, aglio e prezzemolo e aggiungerli agli spaghetti appena scolati!


La foto delle cozze cotte


La foto di Gipi ancora a Foggia...:(


11 commenti:

  1. Voglio Gipi!! E' bellissimo, che occhioni che ha!!! Nonostante abbia mangiato tanto neach'io ho in mente di darmi alle diete... un pò più di moto si, questo si! Le cozze gratinate devono essere buonissime!! Un abbraccio e buon 2012!!

    RispondiElimina
  2. Io sono di Trento :) che coincidenza!

    A me le cozze non piacciono molto... Non è che avresti un'ideuzza golosa per le vongolo invece? So che è sfacciato fare la richiesta così!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao Rebecca! auguro anche a te un fantastico 2012, anche se mi dispiace sapere che sei lontana dalla tua famiglia.. guarda, le tue cozze cascano a fagliolo, se me lo concedi ;-D... mio figlio le adora e le farò prossimamente seguendo la tua ricetta!

    RispondiElimina
  4. @ marifra Gipi è il mio bimbo in pratica!!!:D solo che ha un caratteraccio! stamattina per svegliarmi mi ha mordicchiato la mano! buon 2012 anche a te!!!:D

    @ white_kiss io mi sono trasferita a trento da settembre! e devo ancora imparare a conoscerla come città! magari mi puoi dare qualche suggerimento su dove comprare alcuni alimenti! comunque ho comprato le vongole proprio ieri ma non so se gli spaghetti con le vongole per te siano un'ideuzza golosa!:D purtroppo le vongole non sono così tanto versatili come le cozze!!! se mi dovesse venire in mente altro lo posto di sicuro!:D

    @ Francy stare lontana da casa è una cosa a cui non riuscirò mai ad abituarmi! buon 2012 anche a te carissima!!! e fammi sapere se le cozze ti sono piaciute!:D

    RispondiElimina
  5. Senti, ma non ti vedo più fra i miei followers, nel posto in cui vedevo la tua icona ora vedo un'icona de "Il Giò" ... sei tu?

    RispondiElimina
  6. @ Francy si sono io ma il mio ragazzo non so che cosa ha combinato e ora esce la sua foto con il suo nome... uffi!!!

    RispondiElimina
  7. Ma certo, basta che mi dici e ti dico :D Conosco tutti i supermercati e negozi, a parte la Metro :D

    RispondiElimina
  8. certo lasciare la bella Puglia, ti capisco!
    le cozze gratinate sono troppo buone!
    e il gatto troppo bello!
    Buon e sereno 2012!

    RispondiElimina
  9. @ Gio grazie!:D un sereno 2012 anche a te!!!:D

    RispondiElimina
  10. Ciao e felice di conoscerei! Ti trovo gazie a IG! Marito ha visto le tue cozze e credo di doverle proprio fare...speriamo di essere all altezza!
    Laura@RicevereconStile

    RispondiElimina
  11. @ Laura ciao! e piacere mio!!!:D

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...