lunedì 8 luglio 2013

Plumcake salato ai pomodorini secchi e basilico!

Eccomi qui (per la seconda settimana di fila) a postare una ricetta! Forse forse ho ripreso il ritmo!:) 
Non riesco a scrivere molto velocemente perché ieri sera ho avuto la geniale idea di prendere in mano una padella, appena uscita dal forno, senza usare una presina! Il risultato è che ho la mano destra inagibile e mi tocca fare tutto con la sinistra (immaginate come ho fatto a preparare il caffè stamattina!). Il bello è che me ne vado in giro con la mano ferma stile regina Elisabetta quando saluta dalla macchina (o anche stile Papa, se preferite!)

Ma siamo qui per la ricetta del plumcake salato so... 

180 grammi di farina,
3 uova,
100 ml di latte (io ho messo quello alta digeribilità),
80 ml di olio d'oliva,
100 grammi di parmigiano stagionato grattugiato,
150 grammi di pomodori secchi sott'olio,
una manciata di capperi,
una manciata abbondante di basilico fresco,
una bustina di lievito secco in polvere,
sale e pepe.

Scaldiamo il forno a 180 gradi e rivestiamo una teglia da plumcake con carta da forno.

In una ciotola sbattiamo leggermente le uova con l'olio e il latte e poi ci aggiungiamo la farina, il parmigiano, i pomodori tagliati a pezzetti, i capperi, il basilico spezzettato, sale e pepe. Incorporiamo il lievito mescolando piano piano e poi versiamo il composto nello stampo. 

Inforniamo a 180 gradi per 50 minuti. Se il plumcake dovesse scurirsi durante la cottura, copritelo con della carta stagnola. 

Una volta cotto, lasciatelo raffreddare completamente prima di toglierlo dallo stampo! 

NB: La ricetta in questione l'ho presa dal libro "Cakes dolci e salati" della Guido Tommasi Editore, cambiando pochissime cose! Questo libro lo amo!

6 commenti:

  1. cake da provare quanto prima, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, fammi sapere cosa ne pensi!!:)

      Elimina
  2. Sembra davvero ottimo, anch'io non tollero il lattosio, mi sono iscritta al tuo blog, lo trovo molto interessante. Se ti va passa a trovarmi, mi farebbe piacere.
    Fantasy Jewellery

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Serena, piacere di conoscerti! certo, passo molto volentieri sul tuo blog! a presto!:)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...