sabato 29 gennaio 2011

Cavoletti di bruxelles e pancetta


Quando ero piccola, e non parlo di molti anni fa!:), ero davvero molto magra e piccolina, tant'è che tutti mi prendevano in giro raccontando storie su di me che potevo volare via con il vento e cose del genere! Allora mia madre mi regalò un libricino, si chiamava "Sofia soldo di cacio" ed era la storia di una bambina che era alta quanto 12 cavoletti di bruxelles impilati, ma che, grazie all'astuzia, riusciva ad avere la meglio su un suo amichetto molto molto alto. Fu in quell'occasione che i cavoletti di bruxelles entrarono nella mia vita, ma solo come metro per misurare l'altezza! Chi l'avrebbe mai detto che si potessero anche mangiare! 
Arriviamo così a due giorni fa, quando sono andata al mercato delle erbe con Gio e ho deciso di comprarli per vedere di cosa potessero mai sapere. La ricetta ovviamente l'ho presa da qui, solo lei poteva iniziarmi a questo ortaggio! Ho eliminato lo sciroppo d'acero perchè non sapendo che sapore potessero avere i cavoletti non riuscivo ad immaginare l'accoppiata.

Ingredienti per 3 persone:

350 grammi di cavoletti di bruxelles,
100 grammi di pancetta dolce,
coriandolo,
dado da brodo,
mezza cipolla,
uno spicchio d'aglio.

Preparazione:

Tagliamo a pezzettini la cipolla e l'aglio e li facciamo soffriggere in padella con un po' d'olio. Nel frattempo puliamo i cavoletti e li spacchiamo a metà. Quando la cipolla e l'aglio saranno dorati aggiungiamo la pancetta e lasciamo cuocere per qualche minuto. Mettiamo da parte la cipolla e la pancetta e mettiamo i cavoletti con la parte tagliata a contatto con la padella e li facciamo abbrustolire. Dopo 5 minuti aggiungiamo un bicchiere d'acqua, un cucchiaino di coriandolo e mezzo dado da brodo e facciamo cuocere con il coperchio fino a quando l'acqua non si sarà assorbita. Uniamo i cavoletti e la pancetta e serviamo ancora caldi come contorno. Sono buonissimi!


10 commenti:

  1. Anche io non li ho mai assaggiati ma questo tuo piattino è davvero invitante!!!!

    RispondiElimina
  2. Ricetta semplice e veloce, a me piacciono molto i cavvoletti, bel modo di prepararli. Un abbracccio.

    RispondiElimina
  3. sinceramente i cavoli non mi son mai piaciuti..ma ste foto son fantastiche!!! non vedo l'ora di assaggiarli i famossissimi brassels sprouts! anche il sempre nuovo template è molto invitante!

    RispondiElimina
  4. È da qualche giorno che mi vengono in mente solo ricette con i cavoletti... Arrivo qua e... Et voilà!
    Stamani vado a comprarli al supermercato. Ho deciso. :D
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  5. hanno un'aria molto simpatica :D

    RispondiElimina
  6. I cavoletti rimangono sempre i miei preferiti!!
    Saporitissima ricetta! :-)

    RispondiElimina
  7. Ciao!
    Ho scoperto il tuo blog grazie ad un premio condiviso da Italiansalaatti!
    Adesso mi prendo un pò di tempo per leggere le tue ricette e torno senz'altro presto a curiosare tra le tue nuove proposte!
    BUon pomeriggio:)
    Barbara

    RispondiElimina
  8. Ho mangiato i cavoletti solo poche volte, ma ora mi hai fatto venire voglia di cucinarli!! La ricetta, infatti, sembra davvero buona!! :D
    Intanto, stamattina ti ho passato il premio stylish award che puoi venire a ritrare dal mio blog, se vuoi! :D Spero la cosa ti faccia piacere! :)
    Sai già, che il tuo blog mi piace; penso che hai un blog molto bello e importante, anche per chi ha intolleranze alimentari come noi. Inoltre, hai creato uno spazio molto carino, con delle foto sempre più belle!! :D Complimenti!! :)
    Un bacione e a presto!

    RispondiElimina
  9. io di solito li mangio lessati .. o crudi.. ma questo piatto è davvero invitante.
    Lo proverò sicuramente.

    RispondiElimina
  10. Semplici e deliziosi!
    @ I fiori di loto: crudi non li ho mai provati, grazie per il suggerimento.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...